Il problema

DA QUI NON
SI SCENDE.

Strano ma vero: le autovetture diventano sempre più grandi, lo spazio destinato al posto macchina negli ultimi decenni è invece rimasto di dimensioni ridotte. Per gli autisti diventa sempre più faticoso trovare un posteggio adeguato. Non solo per vetture di media cilindrata, ma anche per fuoristrada, van/furgoncini o pulmini/minibus, il cui numero negli ultimi tempi sembra moltiplicarsi a vista d’occhio. Inoltre molte autorimesse non sono in grado di offrire infrastrutture conformi alle attuali esigenze.

E queste sono le conseguenze:

  • danni causati da problemi di parcheggio
  • controversie con le compagnie di assicurazione
  • clienti scontenti
  • indumenti insudiciati
  • stress
// NESSUN PROBLEMA SI
 RISOLVE IGNORANDOLO. //

Winston Churchill

La soluzione

IL NUOVO MODO DI
PARCHEGGIARE.

 

Il concetto

Lo stallo è delimitato da un lato da una zona-comfort più ampia e dall’altro da una striscia o altro divisorio. Apposite frecce a terra indicano come parcheggiare alternativamente in direzione di marcia o in retromarcia. Il conducente si attiene alle indicazioni e parcheggia nella direzione indicata dalla freccia. Questo è tutto.

 

Il vantaggio

Le portiere dei passeggeri andranno così a trovarsi sul lato delimitato dalla striscia o da altro divisorio e le portiere dei conducenti nella più ampia zona-comfort. In questo modo le portiere dei passeggeri si troveranno più ravvicinate e tra le portiere dei conducenti rimarrà maggior spazio.

L’aspetto particolare 

Questo sistema è adatto sia a parcheggi con una ampiezza minima di m.2,30 - sia a quelli con una ampiezza standard di m. 2,50 - e questo senza dover modificare le dimensioni reali del posto macchina. 



// NIENTE È PIÚ FORTE DI UN’IDEA
IL CUI MOMENTO È ORMAI GIUNTO. //

Victor Hugo

I passi

SCENDERE
MEGLIO IN
TRE MOSSE.

1a MOSSA:

Se il posteggio a lato è occupato,i passeggeri scenderanno dalla vettura 
prima della manovra 

2a MOSSA:

Basterà seguire le indicazioni delle frecce e parcheggiare in direzione di marcia o in retromarcia

3a MOSSA:

Dalla parte del posto di guida c è ora spazio a sufficienza per scendere e per aprire comodamente le portiere.

// ONE HAS TO SEE THINGS IN SUCH A
DEEP WAY, UNTIL THEY GET EASY. //

loosely based on Konrad Adenauer

I vantaggi

CLIENTI 
SODDISFATTI. 

  • Grazie ad un più ampio spazio di manovra è più semplice entrare ed uscire dal parcheggio
  • Grazie alla zona-comfort si potrà comodamente accedere al portabagagli, anche a quello delle vetture parcheggiate in retromarcia!
  • Niente più brutte sorprese a causa di portiere 
    sbarrate da altri autoveicoli

  • Niente più graffi o ammaccature alla carrozzeria 
    della propria vettura o a quella del vicino
  • Niente più stress con compagnie d’assicurazione o con franchigie varie
  • Inutile spendere per ristrutturare le dimensioni
    dell’autorimessa intervenendo sui muri, basterà cambiare  i criteri di marcatura a terra 

  • Niente più indumenti insudiciati
  • Bassi costi di gestione e manutenzione

Karisch Comfort Parking GmbH & Co KG

Hietzinger Hauptstraße 113
1130 Wien

Executive directors
-
Dipl.-Ing. Michael Ramprecht
Amministratore 
M: m.ramprecht@k-comfortparking.com
T:  +43 664 969 08 81

Dipl.-Ing. Franz Karisch
M: f.karisch@k-comfortparking.com
T:  +43 676 366 00 00
 

Scrivici una e-mail.